Il viaggio comincia in Los Angeles

VINO E CITTA FANTASMA

La California è il quarto major produttore di vino della pianeta. La latitudine, le corrente oceaniche e le valle creano un clima temperato ideale per la coltivazione della vite e per il mantenimento di una buona intensità aromatica delle uve.

Ma prima di sognare all’America e le cose che volete bere, andate su ESTA gov, per le formalità semplici di viaggio.

 

La corso all’oro, fu un periodo della storia americana segnata dall’interesse mondiale per l’oro della Sierra Nevada, nella regione centrale della California. Tutto inizio nel 1848, quando il pioniere svizzero John Sutter scopri un filone del prezioso metallo e migliaia di cercatori accorsero da tutto il mondo. Cosi nacque in California le prime città con l’apertura di banche, officine, saloon, bordelli ma solo alcuni centri diventarono i stabili. Mentre molti si trasformarono in città fantasma subito dopo l esaurimento dell’oro.Si pensa che nell’ovest degli Stati Uniti esistono circa 6000 città fantasma, tutte costruite rapidamente e velocemente abbandonate. Oggi, sono trasformate in attrazioni per i turisti.

La città di Coulterville era una molto famosa città durante la corsa all’oro.

Oggi, la maggiore parte delle citt0 minerarie situata al piedi delle colline sono in rovina e disabitata. Oggi, la città ha investito nel turismo e ristoranti per rimanere vivente e affascinante. C’è il saloon Magnolia , un pezzo di storia californiana, è il primo saloon dopo lavoro dove si ritrovavano i minatori alla fine del giorno.

Durante il “golden rush” e dopo, la popolazione della California cresce in modo drammatico con l’arrivo di persone della costa Est dagli Stati Uniti e de tutte le parte del mondo. Tutti volevano trovare l’oro.

 

Continuate la visite con il famoso parco del Yosemite. Un insieme di foreste sempre verdi, canyons e spettacoli parete di granito sono perfette cose per gli amanti della natura. Il Yosemite National park occupa una parte della Sierra Nevada.

Nel parco ci sono le alcune delle zone montagne le più belle al mondo. Il maestoso blocco di granito del mondo si chiama “El capitan” che i Nativi Americani consideravano sacro. Questa impressionante roccia granitica di circa 2300 metri si scala e la sua vista e assolutamente spettacolare. Circa 90% del parco è considerato ancora allo stato selvaggio e nel 1984, è patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

 

Esta gov